Come gestire la logistica per il tuo e-commerce

Nell’articolo precedente vi ho parlato di come possiamo aiutarvi a gestire il vostro e-commerce, oggi invece voglio aiutarvi a capire come gestire la logistica per il vostro e-commerce delineando il processo per strutturare una logistica efficiente.

CERCARE UN MAGAZZINO PER LA PROPRIA MERCE

Uno dei primi scogli da affrontare sicuramente è quello di decidere dove stoccare e gestire la merce per la futura consegna all’utente finale.

Sicuramente il costo di un magazzino per il proprio e-commerce, soprattutto se si è agli inizi e i volumi di vendita online non sono cosi alti, può essere un problema.

Questa è la ragione principale per il quale diversi e-commerce ci scelgono per il deposito e stoccaggio della loro merce, perché oltre ad investire sull’affitto o acquisto di un magazzino dovrebbero investire anche sul personale che lo gestisce, mandando cosi in fumo il progetto prima che inizi per la paura di accollarsi costi che non sarebbero in grado di affrontare.

Primo consiglio che vi do è quello di scegliere una struttura esistente che si occupi già di logistica, e che quindi è già abile e arruolata per la gestione del vostro materiale.

Nel nostro caso specifico gestendo come già detto prima materiale per vari clienti, siamo abili e arruolati nella gestione di qualsiasi tipo di materiale.

Nel caso dell’e-commerce il nostro servizio include una persona dedicata a gestire il progetto, in modo tale che per qualsiasi problema avrete sempre la stessa persona di riferimento che gestirà ogni problematica.

LA FILIERA DELLA MERCE

Una volta gestito lo scoglio più grande, ovvero quello della ricerca di un magazzino dove allocare la merce, l’altro passo è quello di scegliere come gestire la filiera della merce anche in base alla struttura del proprio e-commerce.

Mi spiego meglio, poniamo il caso che il vostro e-commerce tratti di capi di abbigliamento. Questi capi vengono però prodotti in Campania, e il magazzino del vostro e-commerce si trovi in Lombardia, la merce quindi verrà consegnata dal produttore nel magazzino lombardo e una volta arrivato bisognerà decidere come ingressare, etichettare, suddividere e imballare la merce e nel caso specifico a chi viene affidato il caricamento del materiale sul sito, e come verrà gestita la consegna della merce nel momento dell’acquisto da parte dell’utente finale.

In poche parole il processo e le varie fasi che dovrà affrontare il prodotto prima della consegna finale e questo solitamente viene deciso in base all’esigenze dell’e-commerce.

IL PACKAGING

Siamo arrivati alla fine, avete deciso dove depositare la merce e come gestirla, e fino a qua è un gran bel lavoro.

Ho ancora una piccola cosa da consigliarvi, ovvero la scelta adatta del packaging, sia per motivi di sicurezza del materiale e sia perché un packaging curato è una sorta di coccola per il cliente. Può sembrare banale ma è come ricevere un bel regalo incartato bene e un bel regalo ricoperto di tutta carta stropicciata, il pensiero all’interno è lo stesso ma ha tutto un altro effetto quando lo ricevi.

Penso e spero di esservi stato utile, e se avete dubbi o volete gestire il vostro e-commerce ma non avete idea da dove iniziare scrivetemi pure vi darò tutte le dritte di cui avete bisogno ottimizzando i costi, si perché anche quelli sono importanti.

 

 Igor Guidetti 
Responsabile Progetti Logistica per l’e-commerce

SCRIVIMI, SCRIVIMI!

12 + 6 =

Share This